Menu Chiudi

Solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto in lotta per il posto di lavoro

image_pdfimage_print

Monza, 8 luglio 2021

Ufficio: Segreteria Generale Prot.n.: 781/AM/gf

Classe : 4.13.1/6

Oggetto: solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori della Gianetti Ruote di Ceriano L. in lotta per il posto di lavoro

 

A tutte le strutture Alle RSU/RSA
CGIL, CISL e UIL Monza e Brianza

 

Carissime e Carissimi,

come forse avrete appreso, le lavoratrici e i lavoratori della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto, sono in presidio permanente davanti ai cancelli della loro Azienda da sabato sera.

L’azienda, con un atto violento e sbagliato, ha comunicato ai 152 dipendenti la cessazione dell’attività del sito di Ceriano e la contestuale apertura della procedura di licenziamento collettivo, ponendo tutto il personale a casa sospeso.

Questo atto inaccettabile e sbagliato non si concilia con la possibilità dell’azienda di utilizzare ammortizzatori sociali alternativi in attesa di un nuovo compratore che possa dare un futuro allo stabilimento.

Purtroppo, riteniamo che la vertenza non sia di facile risoluzione e le lavoratrici e i lavoratori si stanno preparando ad affrontare un lungo periodo di presidio.

Per tale ragione, unitamente alle strutture di categoria dei metalmeccanici, vi chiediamo di attivare una catena di solidarietà per portare al presidio generi alimentari.

Vi suggeriamo altresì di contattare la RSU della Giannetti Ruote per concordare cosa è utile portare e quando consegnarlo.

I riferimenti sono:

  • Cotrone Giuseppe
    • 3388665852 (UILM)
  • Fragetta Vincenzo Carlo
    • 3925570491 (FIOM)
  • Gritti Gianluca
    • 3381534192 (FIM)

Cari saluti.


Torna su